Giovedi, Dic 13th

Last update05:24:52 PM

agra press Prime Pagine CONFAGRICOLTURA PRESENTA VINCITORI CONCORSO "COLTIVIAMO AGRICOLTURA SOCIALE" 2017 E BANDO 2018

CONFAGRICOLTURA PRESENTA VINCITORI CONCORSO "COLTIVIAMO AGRICOLTURA SOCIALE" 2017 E BANDO 2018

“avete il mio impegno perche' il decreto attuativo veda la luce nel piu' breve tempo possibile”, ha detto il sottosegretario alle politiche agricole alessandra PESCE, intervenendo in confagricoltura alla presentazione degli esiti dei progetti vincitori del bando 2017 “coltiviamo agricoltura sociale”, promosso da confagricoltura e onlus senior-l'eta' della saggezza con intesa sanpaolo e la partecipazione della rete fattorie sociali in collaborazione con l'universita' di roma tor vergata. rispondendo alle sollecitazioni di marco berardo DI STEFANO, presidente della rete fattorie sociali, PESCE si e' mostrata disponibile a lavorare all'introduzione di un marchio per i prodotti dell'agricoltura sociale ed alla creazione di un'organizzazione di produttori, auspicando di poter riattivare l'osservatorio nazionale sull'agricoltura sociale per confrontarsi su tali temi ma avvertendo che per la op “il percorso e' un po' piu' lungo”. i progetti premiati nel 2017 e che hanno presentato le loro attivita' sono la cooperativa sociale giuseppe garibaldi di roma, l'azienda agricola vivaio villanova di foggia e l'azienda agricola sociale capone di macerata, che si e' aggiudicata la sezione dedicata alle zone colpite dal terremoto. maggiori particolari sui vincitori 2017 su https://goo.gl/zQT1oy. oltre al sottosegretario ed a DI STEFANO sono intervenuti il presidente di confagricoltura massimiliano GIANSANTI, il segretario dell'onlus senior-l'eta della saggezza angelo SANTORI, il responsabile della direzione regionale lazio, sardegna e sicilia di intesa san paolo pierlugi MONCERI, il prof. andrea DE DOMINICIS dell'universita' di tor vergata e i rappresentanti delle organizzazioni premiate. “teniamo molto a questa giornata”, perche' dedicata ad un premio “che vuol riconoscere un modo per fare agricoltura al quale fino a qualche anno fa non veniva data dignita'”, ha detto GIANSANTI. “come imprenditori e' stupendo sapere che si puo' andare oltre il puro reddito”, ha aggiunto il presidente, evidenziando che per confagricoltura “e' importante poter riconoscere un modo di fare impresa diverso dagli altri”. “e' importante che una grande organizzazione abbia un'attenzione per il sociale”, ha rimarcato  SANTORI, ripercorrendo alcune delle iniziative portate avanti dalla onlus in questo campo. “l'agricoltura sociale e' diventata fiore all'occhiello della nostra onlus”, ha aggiunto. “siamo felici di essere qua in coerenza con il nostro modo di essere banca e fiduciosi di poter continuare a farlo per lungo tempo”, ha detto  MONCERI, che ha dettagliato i metodi di sostegno dell'istituto bancario all'iniziativa, in particolare tramite la “banca prossima” che si concentra sulle attivita' no profit e del terzo settore.  per il 2018 il bando, aperto fino al 15 ottobre (https://goo.gl/qEhy2z) mette nuovamente a disposizione 120mila euro per “i tre migliori progetti presentati da imprenditori agricoli singoli o associati e cooperative sociali e che dovranno riguardare minori e giovani in situazione di disagio, anziani, disabili, immigrati che godono dello stato di rifugiato e richiedenti asilo”, spiega la confagricoltura in un comunicato stampa, precisando che ai vincitori saranno destinate inoltre otto borse di studio per partecipare al 'master online in agricoltura sociale', il cui approccio e' stato brevemente descritto dal prof.  DE DOMINICIS.

 

(08 ottobre 2018)(riproduzione riservata)