PIL: RALLENTA LA CRESCITA NEI PAESI OCSE. IN CALO IN FRANCIA E ITALIA

(riproduzione riservata)

dopo i crolli senza precedenti nella prima meta’ del 2020, a causa delle misure per il contenimento del covid-19, e il rimbalzo registrato nel terzo quadrimestre dello stesso anno, la crescita del prodotto interno lordo dell’area ocse ha rallentato allo 0,7 nel quarto quadrimestre del 2020, secondo le stime provvisorie. i risultati sono stati molto diversificati a seconda dei paesi. la crescita del pil e’ rimasta positiva in giappone (3.0%), canada (1.9%), stati uniti e regno unito (1.0% in entrambi i paesi) e germania (0.1%). in italia e francia, invece, il pil e’ calato (-2.0% e -1.3%, rispettivamente), dopo il forte rimbalzo nel precedente trimestre (16.0% e 18.5%).