CONFAGRICOLTURA, L’8 PRESENTAZIONE LIBRO “L’UOMO CHE INVENTO’ LA BIOECONOMIA” DI MARIO BONACCORSO

(riproduzione riservata)

“bioeconomia, ecosostenibilita’, chimica verde oggi sono concetti consolidati nel dialogo politico ed economico e stanno diventando di uso comune anche presso l’opinione pubblica”, afferma un comunicato di confagricoltura, nel ricordare che “non era cosi’ pero’ negli anni ottanta, quando l’imprenditore ravennate raul GARDINI pose questi temi al centro dell’attivita’ del gruppo FERRUZZI, andando controcorrente e ponendo le basi per lo sviluppo della bioeconomia in italia”. “la ricostruzione di quei tempi e, soprattutto, della visione di GARDINI sono il tema del libro del giornalista e blogger mario BONACCORSO: ‘l’uomo che invento’ la bioeconomia – raul GARDINI e la nascita della chimica verde in italia’ (edizioni ambiente), che sara’ presentato giovedi’ 8 aprile alle 18 nell’evento organizzato da confagricoltura nell’ambito degli appuntamenti dedicati all’innovazione”, informa il comunicato, nel precisare che “parteciperanno, oltre all’autore, il presidente di confagricoltura, massimiliano GIANSANTI; il vicepresidente della fondazione edison, marco FORTIS e il professor amedeo LEPORE, docente all’universita’ della campania ‘luigi vanvitelli’; condurra’ i lavori andrea DUCCI, giornalista del corriere della sera”. “il volume vuole ricostruire un pezzo importante di storia industriale del nostro paese, dove sono state poste le fondamenta della bioeconomia italiana, attraverso le gesta di GARDINI, le sue visioni e le sue aspirazioni, con costanti riferimenti all’evoluzione presa dalla bioeconomia nell’ultimo decennio, fino al green new deal presentato dalla commissione europea alla fine del 2019”, afferma BONACCORSO. “l’evento sara’ su piattaforma teams, con iscrizione obbligatoria all’indirizzo mail immagine@confagricoltura.it”, conclude il comunicato.